Un laboratorio di prototipazione e sviluppo per innovare i tuoi processi aziendali

QConsulting è una delle poche realtà in Italia a mettere a disposizione delle aziende un laboratorio di prototipazione e sviluppo.

Fare Ricerca & Sviluppo è un’attività fondamentale per le attività che vogliono portare nuovi prodotti sul mercato. Un laboratorio è la soluzione per dare vita ad un’idea e trasformarla in un progetto reale.
Affianchiamo le imprese in ogni parte di un progetto di Ricerca & Sviluppo: per questo con il nostro laboratorio realizziamo prototipi per aiutare le aziende a innovare il mercato.

Cosa è un laboratorio di prototipazione?

Il laboratorio di prototipazione è l’area di lavoro in cui avviene la validazione dei prodotti e la finitura dei prototipi. 

I prototipi sono i primi esemplari di un prodotto, che vengono costruiti sulla base di un progetto. Questi primi esemplari nascono con l’intento di essere testati prima di essere sviluppati e immessi nel mercato. 

Avere un prototipo permette alle imprese di perfezionare i loro prodotti prima del lancio e della produzione su larga scala: per questo si tratta di un processo di sperimentazione, reverse engineering e apprendimento costanti.

Ecco perché il laboratorio di prototipazione è così importante: senza una struttura in grado di creare prototipi, le idee delle aziende non potrebbero prendere vita e non sarebbe possibile innovare il mercato.

Prototipo: significato e tipologie

Ci sono diverse tipologie di prototipi, che possono essere prodotti per testare elementi o variabili differenti:

Prototipi concettuali, che servono per testare funzionalità e limiti tecnologici e forme di un prodotto. I materiali impiegati non sono rilevanti;

Prototipi funzionali, che serve per testare le funzionalità di un prodotto prima di produrlo su larga scala. Per questo i materiali utilizzati saranno molto simili a quelli del prodotto finale;

Prototipi tecnici, che nascono per analizzare sia i cicli di fabbricazione che le prestazioni di un prodotto prima della messa in produzione effettiva. In virtù di questo, vengono utilizzati sempre materiali e tecnologia di fabbricazione affini a quelle finali;

Prototipi di pre-serie, ovvero modello di un prodotto che viene testato definitivamente prima di essere mandato in produzione. Si tratta dell’ultimo step di prototipo, che serve solamente per fare una valutazione del prodotto finale, senza troppo spazio di modifica.

Cosa si intende per prototipazione rapida?

La prototipazione rapida è la rivoluzione dei tradizionali processi di prototipazione. Grazie all’evoluzione tecnologica, oggi è possibile sviluppare prototipi assolutamente sovrapponibili al prodotto finale, affrontando molto velocemente tutte le fasi di validazione prima della produzione di massa.

Con la prototipazione rapida, gli ingegneri riescono a creare prototipi direttamente dai dati CAD e effettuare revisioni dei modelli rapide, che permettono di perfezionare il prodotto in poco tempo e con meno sforzo rispetto al passato.

Prototipazione con tour virtuali e spazi tridimensionali immersivi per ammirare come sarà il tuo progetto una volta realizzato

Realizziamo contenuti multimediali che vanno oltre i modelli 3D e i tour virtuali: attraverso spazi immersivi tridimensionali è possibile esplorare un luogo come se si fosse realmente sul posto. 

Sviluppiamo tour virtuali in grado di ricostruire in modo tridimensionale ogni tipo di ambiente offrendo all’utente un’esperienza totale e coinvolgente. 

Offriamo una realtà virtuale multipiattaforma pronta all’uso per il web, con la fornitura di dispositivi mobili e visori in cui potersi muovere con disinvoltura, interagire ed osservare ogni dettaglio dello spazio circostante. 

Le tecnologie in nostro possesso permettono di avere oltre al proprio Spazio 3D, anche foto panoramiche, planimetrie e rendering tridimensionali.

Come si realizza un prototipo?

Anche se è più veloce del passato, realizzare un prototipo è un processo che richiede impegno e competenze molto solide. In QConsulting partiamo sempre dall’idea: il design è importante, ma è ancora più fondamentale validare l’idea e capire se il modello di un prodotto pensato da un’azienda è davvero funzionale. Il primo step per realizzare un prototipo è metterlo su carta o utilizzare strumenti digitali per iniziare a lavorarci con tecniche di prototipazione rapida. Con CAD Design è possibile avere già un’idea realistica del concetto da realizzare e lavorare sul disegno per renderlo pronto per la stampa. Con la stampa 3D e le macchine di produzione i prototipi prendono vita. A questo punto, è importante iniziare a validare le funzionalità, per poter effettuare le dovute correzioni. Non solo: è anche importante analizzare e testare il comportamento degli utenti rispetto al prodotto e comprendere le modalità di interazione. Oltre alla fase puramente tecnica, è fondamentale per un’azienda avere il supporto di una consulenza esperta, che possa orientare lo sviluppo di un prototipo anche in base alle leggi in vigore per la produzione di determinati articoli.

Cosa è un tour virtuale da applicare ad un business?

I tour virtuali servono per poter toccare con mano un determinato luogo ed esplorarlo proprio come se si fosse realmente in quell’ambiente.

Con questo approccio, possiamo costruire per le aziende una vera realtà virtuale multipiattaforma, con percorsi di immagini e fotografie panoramiche che renderanno l’esperienza ancora più realistica. La riproduzione di spazi fa sì che le aziende possano comunicare meglio con i clienti e dar loro una riproduzione fedele di un contesto, facendoli sentire più coinvolti.

Perché devi rivolgerti a Q Consulting?

QConsulting supporta le aziende nelle attività di Ricerca & Sviluppo, con una consulenza utile per trasformare un’idea in un primo prototipo, innovare il mercato.

Scegliendo il nostro metodo, avrai a disposizione un intero team ad hoc composto da diverse figure specialistiche, come, tecnici specializzati, ingegneri, product designer e ricercatori

A supporto del team ci sono i ricercatori scientifici dell’Università degli Studi del Sannio, che seguono ogni progetto nella fase di ricerca. Inoltre, siamo partner di Il Sole24Ore, Unimpresa, Conflavoro Pmi e Confagricoltura.

Siamo gli unici in Italia a mettere a disposizione delle aziende un laboratorio di prototipazione e sviluppo con macchinari innovativi come stampa 3D, scanner 3D, taglio laser.

Lavoriamo con tecniche all’avanguardia: trattiamo carbonio, vetroresina e tantissimi altri materiali al fine di realizzare prototipi realistici di elevata qualità con una grande attenzione per i dettagli e le texture.

Hai un progetto da far valutare?
Richiedi una Consulenza Gratuita con uno dei nostri Project Manager

Cosa sono i modelli 3D?

Il modello 3D è una rappresentazione tridimensionale di un oggetto o di una superficie. I modelli 3D vengono realizzati in contesti diversi, dal disegno industriale alla progettazione architettonica e servono per dare maggiore realismo ad un prototipo.

Con la modellazione 3D, infatti, è possibile determinare dimensioni, forma e trama di un oggetto, prima di passare alla stampa tridimensionale.  Per lavorare sulle geometrie del modello 3D, ci sono appositi software.

Quali sono gli ambiti di utilizzo dei modelli 3D?

I modelli 3D sono estremamente versatili e vengono utilizzati in tantissimi contesti. Probabilmente, gran parte degli oggetti che ci circondano nel quotidiano sono frutto dell’applicazione del 3D.

Le possibilità sono infinite: il 3D viene usato nell’animazione, per avere modelli uniformi per la creazione di elementi di film come scenari e oggetti scenici. Oltre al cinema, il 3D si usa per la stampa, l’architettura e la progettazione di giochi.

A cosa servono i rendering tridimensionali?

I rendering tridimensionali sono una rappresentazione realistica di un oggetto o di un progetto architettonico, che viene ricostruito a partire da un modello 3D.

Il modello tridimensionale permette di ricreare una texturing e delle immagini molto realistiche, trasmettendo a chi guarda le stesse sensazioni che si provano davanti all’oggetto reale.

I benefici dei rendering 3D sono diversi:

In quale settore trovano applicazione i rendering tridimensionali?

Proprio come i modelli 3D in generale, i rendering sono versatili e trovano applicazione in molteplici industrie. In particolare, i campi di applicazione più comuni sono l’architettura, la geologia, l’ingegneria, l’ automotive, la medicina e l’archeologia.

Richiedi la valutazione di un tuo Progetto