CCIAA di Trento. Bando apprendistato duale anno scolastico/formativo 2022-2023. Finanziamento a fondo perduto per rafforzare l’apprendistato duale.

Descrizione Bando

Le azioni realizzate con il finanziamento del presente Bando sono dirette a sostenere e rafforzare l’apprendistato duale nel sistema scolastico/formativo provinciale, con l’obiettivo di aumentare la diffusione di tali percorsi.

Soggetti beneficiari

Sono soggetti beneficiari del presente Bando:

a) le istituzioni scolastiche e le istituzioni formative di seguito denominate, per brevità, “istituzioni” o “istituti”;

b) gli operatori economici regolarmente iscritti al Registro Imprese della Camera di Commercio di Trento e coinvolti nella realizzazione di percorsi di apprendistato duale in qualità di datore di lavoro.

Possono presentare domanda per ottenere i contributi previsti dal presente Bando i seguenti soggetti:

a. istituzioni scolastiche/formative di istruzione secondaria di secondo grado provinciali e paritarie con solo riferimento ai percorsi di istruzione tecnica e professionale;

b. le singole sedi territoriali delle istituzioni formative provinciali e paritarie;

Le istituzioni indicate sopra devono soddisfare i seguenti requisiti: avere sede legale e/o sede territoriale in provincia di Trento.

Tipologia di interventi ammissibili

Il bando intende agevolare le attività di progettazione con realizzazione di percorsi di apprendistato duale per l’anno scolastico-formativo 2022/2023.

Sono ammessi ad agevolazione i percorsi che verranno realizzati entro il 31 agosto 2023 con una durata minima di 200 ore, di cui:

a) almeno 100 ore, per la formazione svolta presso l’impresa;

b) almeno 100 ore, per la formazione svolta presso l’istituto;

Gli interventi ammissibili devono articolarsi nelle seguenti azioni, che si citano a titolo esemplificativo e non esaustivo:

  • definizione e attuazione di azioni-misure-strumenti di informazione e orientamento (materiale informativo, campagne di promozione, infoday, etc.) rivolti agli studenti e alle loro famiglie;
  • definizione e attuazione di azioni-misure-strumenti di informazione promozione rivolti alle imprese;
  • azioni volte al reclutamento/individuazione di imprese e apprendisti e al matching tra le due parti, per facilitare l’incontro tra la domanda e l’offerta di apprendistato duale, predisponendo e utilizzando anche strumenti digitali (ad esempio app, siti web, portale RASL,…)
  • attività di progettazione di percorsi in duale con riferimento anche alla predisposizione e applicazione di metodologie didattiche e strumenti appropriati per l’apprendimento e la valutazione in duale;
  • definizione e realizzazione di percorsi formativi rivolti al personale docente e/o ai tutor aziendali coinvolti nei percorsi duali;
  • ulteriori attività di supporto/tutoraggio in favore di apprendisti;
  • attività di studio/progettazione di percorsi diversi rispetto a qualifiche e diplomi già realizzati;
  • attività aggiuntive di supporto alla formazione degli apprendisti (preparazione all’esame, focus tematici su specifici argomenti, visite didattiche,…)

Entità e forma dell’agevolazione

Il bando mette a disposizione risorse finanziarie per complessivi Euro 100.000,00.

Prevede il riconoscimento di un contributo a fondo perduto per la realizzazione dei percorsi a favore dell’istituto e delle imprese coinvolte come datori di lavoro, modulato come segue:

I. Euro 2.500,00 a favore dell’Istituto richiedente o “capofila” (nel caso di domande presentata per più istituti) per la realizzazione di un percorso di apprendistato duale;

II. Euro 2.500,00 a favore di ogni Impresa coinvolta nel percorso come datore di lavoro, presso cui siano state svolte, almeno 100 ore di formazione interna e in possesso dei requisiti indicati nel bando.

Ulteriori Euro 500,00, a favore dell’impresa che ospita più di un apprendista/studente.

Data attivazione   :  17/10/2022

Scadenza  :  Le domande di contributo potranno essere inviate dalle ore 00.00 del 17 ottobre 2022 fino alle ore 24.00 del 29 ottobre 2022.