CCIA MAREMMA E TIRRENO.CONTRIBUTO A FONDO PERDUTO FINO A € 500,00 A SOSTEGNO DI INIZIATIVE PER L’INCENTIVAZIONE DEL TURISMO NEI PERIODI DI BASSA STAGIONALITA’

DESCRIZIONE COMPLETA DEL BANDO 

La Camera di Commercio della Maremma e del Tirreno, al fine di promuovere i processi di destagionalizzazione dei flussi turistici nelle aree delle province di Livorno e Grosseto (di seguito “territorio”), e supportare l’allungamento dei periodi di apertura delle strutture ricettive, intende erogare contributi,per l’organizzazione di pacchetti turistici che prevedano almeno un pernotto presso le strutture ricettive del “territorio”, in periodi di bassa stagionalità.

SOGGETTI BENEFICIARI

Possono accedere ai contributi previsti dal presente bando i soggetti, con sede legale e/o unità locale anche al di fuori del “territorio”, che acquistino/organizzino “pacchetti” per almeno 20 partecipanti e prevedano almeno un pernotto sul “territorio”:

1. scuole pubbliche e private di ogni ordine e grado, CRAL aziendali, circoli ricreativi, parrocchie, associazioni ricreative, sportive, culturali;

2. agenzie di viaggio / tour operator.

TIPOLOGIA DI SPESE AMMISSIBILI

Sono ammissibili a finanziamento i costi relativi alla promozione e l’organizzazione di pacchetti turistici

Si considera come costi ammissibili solo le spese direttamente e specificatamente imputabili all’iniziativa, comprovate da documenti fiscalmente validi e debitamente quietanzati.

Sono considerati utili ai fini della concessione del contributo i pacchetti organizzati nei periodi compresi: dal 01.01.2019 al 30.05.2019 dal 01.10.2019 al 31.12.2019

ENTITÀ E FORMA DELL’AGEVOLAZIONE

Il contributo è concesso a fondo perduto fino ad un massimo di € 500,00 nel caso in cui il pacchetto preveda anche una visita ad una struttura collegata al sistema turistico/culturale del territorio (musei, teatri, poarchi, cantine, acquari, ecc). Tale contributo sarà destinato a coprire esclusivamente fino al 50% del costo d’accesso sostenuto ed a condizione che sia presente almetno il 50% dei partecipanti, e non potrà comunque superare € 150,00.

Scadenza

Le domande di sostegno devono essere presentate entro il 10 dicembre 2019.