CCIAA DI BRESCIA. CONTRIBUTO A FONDO PERDUTO FINO AL 50% PER LA PARTECIPAZIONE A MANIFESTAZIONI FIERISTICHE CHE SI SVOLGONO IN ITALIA

DESCRIZIONE COMPLETA DEL BANDO 

La Camera di Commercio Industria Artigianato e Agricoltura di Brescia stanzia, per l’erogazione di contributi, un fondo di euro 350.000 per la partecipazione, in qualità di espositori, a manifestazioni fieristiche che si svolgono in Italia.

SOGGETTI BENEFICIARI

Possono beneficiare dei contributi, a pena di esclusione, le micro, piccole e medie imprese bresciane, loro consorzi e cooperative, appartenenti ai settori:

  • dell’industria con meno di 250 dipendenti,
  • dell’agricoltura, del commercio, del turismo e dei servizi (compresi gli agenti e rappresentanti e gli agenti di affari in mediazione) e con non più di 40 dipendenti;
  • dell’artigianato, in possesso della relativa qualifica.

I contributi, a pena di esclusione, saranno erogati ai soggetti che:

  • abbiano sede legale e/o unità locale operativa nella provincia di Brescia, siano iscritti al Registro delle Imprese ed in regola con la denuncia di inizio dell’attività al Rea (Repertorio economico amministrativo) dell’ente camerale bresciano;
  • siano in possesso della qualifica artigiana, ove previsto;
  • siano in regola con i contributi dovuti agli Enti previdenziali (DURC regolare o altre modalità previste dalla legge);
  • abbiano legali rappresentanti, amministratori e soci per i quali non sussistano cause di divieto, di decadenza, di sospensione;
  • siano in regola, e nell’esatta misura, con il pagamento del diritto annuale camerale, con le modalità e secondo le disposizioni normative vigenti, anche posteriormente all’invio on line della domanda di contributo, a condizione che la regolarizzazione:
  • riguardi i 10 anni precedenti;
  • sia comprensiva del pagamento delle sanzioni e degli eventuali interessi, e dimostrata mediante la trasmissione della documentazione relativa al pagamento. In caso di mancata regolarizzazione – su richiesta dell’Ufficio Promozione Imprese e Territorio camerale – l’impresa sarà esclusa dal contributo;
  • non abbiano ricevuto e successivamente non rimborsato, o depositato in un conto bloccato, aiuti pubblici concessi in violazione dell’obbligo di notifica ai sensi del Trattato CE o incompatibili con lo stesso;
  • non siano soggetti ad amministrazione controllata, a concordato preventivo o a fallimento.

TIPOLOGIA DI INTERVENTI AMMISSIBILI

Gli investimenti finanziabili riguardano i costi per il noleggio dell’area espositiva ed i costi di allestimento dello stand per la partecipazione, in qualità di espositori:

  • a fiere e mostre con qualifica nazionale o internazionale ai sensi della vigente normativa nazionale e regionale;
  • a fiere e mostre organizzate e/o promosse dagli organismi partecipati dall’Ente camerale bresciano;
  • agli incontri di affari (variamente denominati come “matching”, workshop, ecc.) aventi valenza nazionale o internazionale,

con svolgimento dal 1 gennaio 2019 al 31 dicembre 2019

ENTITA’ E FORMA DELL’AGEVOLAZIONE

Il contributo è concedibile nella misura del 50% del costo sostenuto (al netto di I.V.A.) nel periodo 1.1.2019-31.12.2019.

Il contributo massimo per ogni impresa è di € 3.500. La spesa minima ammissibile è di € 700 (al netto di I.V.A.).

SCADENZA

I termini di presentazione delle istanze di contributo decorrono da martedì 1 ottobre 2019 a martedì 8 ottobre 2019 per manifestazioni con svolgimento dal 1.1.2019 al 31.7.2019 e da lunedì 24 febbraio 2020 a lunedì 2 marzo 2020 per manifestazioni con svolgimento dal 1.8.2019 al 31.12.2019.