CCIAA di Cosenza. Finanziamento a fondo perduto fino al 50% diretto alla prevenzione della crisi di impresa. Anno 2022. II edizione.

Descrizione completa del bando

Come previsto dal Progetto “Prevenzione crisi d’impresa e supporto finanziario”, il bando intende favorire lo sviluppo della cultura di prevenzione della crisi d’impresa, contrastare le difficoltà economico-finanziarie delle piccole e medie imprese della provincia di Cosenza e sostenere le stesse a garantire il postulato della continuità aziendale, favorendo l’introduzione dei sistemi di allerta, nonché l’adozione, da parte delle imprese, degli strumenti previsti dal codice della crisi e dell’insolvenza.

Soggetti beneficiari

Sono ammesse a partecipare al presente Bando le imprese che, alla data di presentazione della domanda e fino alla concessione e liquidazione dell’aiuto abbiano la sede legale e operativa iscritta al Registro delle Imprese della Camera di commercio di Cosenza.

Tipologia di interventi ammissibili

Sono ammissibili le spese per:

 

  • servizi di formazione relativi al monitoraggio dell’equilibrio economico finanziario e degli assetti organizzativi
  • servizi di consulenza specialistica diretta esclusivamente alla predisposizione del progetto di risanamento e/o alla prevenzione della crisi di impresa;
  • adozione di strumenti di allerta, anticipazione e gestione delle crisi di impresa
  • acquisto di software funzionali all’introduzione dei sistemi di monitoraggio dell’equilibrio economico finanziario, di allerta e gestione della crisi di impresa

Entità e forma dell’agevolazione

Le risorse complessivamente stanziate dalla Camera di commercio a disposizione dei soggetti beneficiari ammontano a Euro 50.000,00.

Le agevolazioni saranno accordate sotto forma di voucher di importo unitario massimo di euro 5.000,00.

L’entità massima dell’agevolazione non può superare il 50% delle spese ammissibili. Tale contributo è maggiorato al 60% nel caso di Imprenditore (ditta individuale) oppure di socio (nel caso di società) diversamente abile.

Scadenza

Le domande possono essere inviate dalle ore 09:00 del 17/02/2022 fino alle ore 21:00 del 31/10/2022, salvo chiusura anticipata per esaurimento dei fondi disponibili.