CCIAA di Lecce. Bando #SalentoRiparte. Contributo a fondo perduto per sostenere le imprese salentine a seguito dell’emergenza sanitaria da COVID-19.

Descrizione completa del bando

 

In considerazione ed in correlazione con l’emergenza sanitaria da Covid-19 in corso ed allo scopo di supportare le imprese del territorio, la Camera di Commercio di Lecce istituisce un contributo a fondo perduto alle MPMI salentine di tutti i settori economici per il parziale ristoro del costo per interessi e oneri accessori sui finanziamenti finalizzati a favorire gli investimenti produttivi e la liquidità necessaria per la gestione aziendale (attivo circolante) in una fase economica di estrema criticità.

Soggetti beneficiari

Il bando “a sportello” è rivolto alle imprese micro, piccole e medie (MPMI) aventi sede legale o unità locali nella provincia di Lecce, iscritte nel Registro delle Imprese alla data del 31.12.2018, attive al momento di presentazione della domanda ed in regola con il pagamento del diritto annuale.

Tipologia di interventi ammissibili

Sono ammissibili i finanziamenti finalizzati a:

  • esigenze di liquidità;
  • consolidamento delle passività a breve;
  • investimenti produttivi.

Entità e forma dell’agevolazione

L’entità dell’abbattimento del costo di ciascun finanziamento è determinato nella misura di 80% della quota per interessi (TAEG) e oneri accessori relativa al primo triennio di finanziamento e, comunque, fino ad un contributo massimo di 3.500,00 euro ad impresa.

La somma stanziata per l’iniziativa di cui al presente primo Bando ammonta all’importo complessivo di euro 500.000,00.

Scadenza

Fino ad esaurimento fondi.