CCIAA di Massa Carrara. Finanziamento a fondo perduto per la prevenzione delle crisi di impresa e il supporto finanziario. Anno 2022.

Descrizione completa del bando

In considerazione dell’emergenza sanitaria da Covid-19 in corso e con l’obiettivo di supportare le imprese del territorio, il bando istituisce un contributo a fondo perduto alle MPMI della provincia di MASSA CARRARA per l’abbattimento del tasso d’interesse sui finanziamenti finalizzati a favorire gli investimenti produttivi e la liquidità necessaria per migliorare la gestione aziendale e prevenire le crisi di impresa in una fase economica di estrema criticità.

Soggetti beneficiari

Sono ammesse ai benefici del presente bando le imprese che siano MPMI e che abbiano sede legale o unità operativa nella circoscrizione territoriale della Camera di commercio di MASSA CARRARA.

Tipologia di interventi ammissibili

Sono ammissibili finanziamenti fino ad un importo massimo di 80.000 euro finalizzati a:

 

  • esigenze di liquidità;
  • consolidamento delle passività a breve;
  • investimenti produttivi.

Il contributo consiste in un apporto a fondo perduto erogato in un’unica soluzione finalizzato all’abbattimento del tasso d’interesse (TAEG) sui finanziamenti concessi da banche, società di leasing e altri intermediari finanziari – con contratti stipulati a partire dal 1 gennaio 2022.

Entità e forma dell’agevolazione

La somma stanziata per l’iniziativa di cui al presente Bando ammonta all’importo complessivo di euro 5.160,00.

L’entità del contributo camerale è di massimo 500,00 euro non più comunque del 50% dei costi a carico dell’impresa.

Scadenza

Le domande per la partecipazione al disciplinare devono essere trasmesse dal 14/03/2022 ore 11.00 e fino alle ore 24:00 del 31/10/2022.