CCIAA DI MILANO MONZA BRIANZA LODI. CONTRIBUTO A FONDO PERDUTO A SOSTEGNO DEI PERCORSI DI INTERNAZIONALIZZAZIONE DELLE MPMI

DESCRIZIONE COMPLETA DEL BANDO 

La Camera di Commercio di Milano Monza Brianza Lodi intende favorire e sostenere i processi di internazionalizzazione delle MPMI dei propri territori attraverso azioni di formazione, supporto organizzativo e assistenza finalizzate alla preparazione ai mercati esteri.

SOGGETTI BENEFICIARI

Possono accedere ai contributi del bando le imprese in possesso dei seguenti requisiti alla data di apertura della fase di presentazione delle domande e fino all’erogazione del contributo:

– essere micro, piccola o media impresa;

– sono comunque escluse le società semplici che non svolgono attività commerciale;

– avere sede legale e/o operativa iscritta nel Registro delle Imprese della Camera di Commercio di Milano MonzaBrianza e Lodi;

– essere attive e in regola con il pagamento del diritto camerale;

– essere in regola con il versamento dei contributi previdenziali, assistenziali e assicurativi dei dipendenti;

– non trovarsi in stato di fallimento, di liquidazione (anche volontaria), di amministrazione controllata, di concordato preventivo o in qualsiasi altra situazione equivalente secondo la normativa vigente;

– avere legali rappresentanti, amministratori (con o senza poteri di rappresentanza);

– non avere già beneficiato di altri aiuti pubblici a valere sulle medesime spese ammissibili sostenute nel rispetto della normativa comunitaria, statale e regionale in materia.

TIPOLOGIA DI SPESE AMMISSIBILI

Le spese ammissibili fanno riferimento alle seguenti tipologie di attività:

Misura 1 – Servizi personalizzati per l’internazionalizzazione:

– servizi di sviluppo del mercato per individuare ed avviare nuovi rapporti commerciali e/o dare continuità alle proprie azioni di sviluppo dei mercati esteri attraverso una presenza diretta o indiretta;

– servizi complementari di carattere tecnico e consulenziale (ad integrazione dei precedenti servizi di sviluppo del mercato) – miglioramento degli strumenti di comunicazione e di promozione aziendale, attività di formazione, affiancamento in azienda di un esperto, consulenza tecnico legale.

Misura 2 – Programmi di supporto per l’approccio ai mercati esteri

La Misura 2 prevede la realizzazione di programmi dedicati alle MPMI per supportarle nell’approccio a mercati esteri caratterizzati da buoni tassi di crescita e significative potenzialità di sviluppo.

Si tratta di programmi articolati di servizi ed iniziative di informazione, formazione, assistenza, consulenza, supporto organizzativo con focus su comparti merceologici, predisposti dal soggetto attuatore e finalizzati a favorire lo sviluppo di relazioni commerciali all’estero per gruppi di aziende di uno stesso comparto.

ENTITA’ E FORMA DELL’AGEVOLAZIONE

Contributo in misura fissa a fondo perduto, erogato sotto forma di deduzione dal pagamento della fattura rilasciata dal soggetto attuatore Promos Italia, a seguito della sottoscrizione del contratto di adesione e dell’erogazione dei servizi previsti dal Bando.

Misura Importo contributo Investimento minimo
1A 1.750 € 3.500 €
1B 2.750 € 5.000 €
1C 6.000 € 10.000 €
2A 1.750 € 3.500 €
2B 2.750 € 5.000 €
2C 6.000 € 10.000 €

SCADENZA

Le domande di sostegno possono essere presentate dalle ore 09:00 del 4 marzo 2019 fino ad esaurimento delle risorse e comunque entro e non oltre le ore 12:00 del 31 dicembre 2019.