CCIAA di Pordenone-Udine. Contributo a fondo perduto fino al 100% per la garanzia al credito straordinario per fronteggiare l’emergenza Covid-19

Descrizione completa del bando

La Camera di commercio di Pordenone – Udine in seguito alle disposizioni attuative riguardanti le misure urgenti in materia di contenimento e gestione dell’emergenza epidemiologica da COVID-19, applicabili sull’intero territorio nazionale, intende sostenere le PMI delle ex province di Pordenone e Udine nell’abbattimento delle commissioni di garanzia rilasciate da confidi o fondi pubblici di garanzia per ottenere un credito straordinario necessario ad affrontare l’emergenza.

Soggetti beneficiari

Possono beneficiare del contributo previsto le PMI che rientrino nella definizione di Micro, Piccola o Media impresa secondo la normativa comunitaria, con sede e/o unità locale destinataria della richiesta di garanzia rilasciata da confidi o fondi pubblici di garanzia nelle ex province di Pordenone e di Udine.

Tipologia di interventi ammissibili

Sono ammissibili a finanziamento esclusivamente le seguenti spese:

 

  • spese per le commissioni di garanzia rilasciate da confidi o fondi pubblici di garanzia per ottenere un credito straordinario in conseguenza dell’emergenza Covid-19

Entità e forma dell’agevolazione

L’agevolazione concedibile per ciascuna domanda consiste in un contributo a fondo perduto, in conto capitale sulle spese sostenute e ritenute ammissibili per l’abbattimento della commissione di garanzia rilasciate da confidi o fondi pubblici di garanzia per ottenere un credito straordinario nella percentuale massima del 100%, fino ad un massimo di contributo di euro 1.000,00.

Le risorse finanziarie disponibili per il presente bando ammontano ad euro 400.000,00.

Scadenza

La domanda può essere presentata entro il 31 luglio 2020.