CCIAA di Varese. Bando #RESTART. Contributo a fondo perduto fino al 70% per lo sviluppo di competenze gestionali, professionali e digitali.

Descrizione completa del bando

La Camera di Commercio sostiene, con contributi a fondo perduto, la partecipazione delle imprese del territorio varesino a interventi formativi legati allo sviluppo delle compentenze gestionali, professionali e digitali.

Soggetti beneficiari

micro, piccole e medie imprese con sede e/o unità locale nel territorio varesino.

Tipologia di interventi ammissibili

Sono ammessi i corsi di formazione inerenti gli ambiti di compenteza:

  • Gestionale: interventi formativi focalizzati sui nuovi mindset imprenditoriali e manageriali, rientrano qui anche esperienze di coaching aziendale e di affiancamento in azienda di nuove figure professionali di temporary manager;
  • Professionale: interventi formativi focalizzati su contenuti professionalizzanti legati a particolari esigenze produttive e di ruolo, nonché di riorientamento, aggiornamento, upgrade;
  • Digitale: interventi formativi focalizzati sulle tecnologie innovative 4.0 e sui processi di riorganizzazione e trasformazione digitale imposta dal Covid-19: cambiamenti nei modelli organizzativi, compreso il lavoro agile, e nuovi modelli di business per fronteggiare competitivamente la “nuova normalità”.

 

I corsi di formazione devono essere realizzati nel periodo dal 24 febbraio 2020 al 30 aprile 2021 e avere una durata minima di 4 ore (2 ore per la formazione sui protocolli di sicurezza anticontagio). Possono svolgersi sia in modalità e-learning chein presenza.

 

I corsi di formazione possono essere fruiti presso i seguenti soggetti attuatori della formazione:

  • Agenzie formative accreditate dalle Regioni;
  • Università e Scuole di Alta formazione riconosciute dal MIUR;
  • Organizzazioni imprenditoriali e loro società di servizi con sede e/o unità locale nella provincia di Varese.

Entità e forma dell’agevolazione

Le risorse messe a disposizione delle imprese del territorio varesino sono pari a 250.000,00 euro.

 

L’agevolazione consiste in un contributo a fondo perduto del 70% delle quote di iscrizione ai corsi (al netto di IVA), fino ad un massimo di 1.000,00 euro. La spesa da sostenere a deve essere non inferiore a 300,00 euro.

Scadenza

La domanda può essere presentata dallo 01/06/2020 fino ad esaurimento fondi disponibili.