CCIAA di Varese. Finanziamento a fondo perduto a sostegno di eventi di natura turistico – sportiva nel territorio varesino. Prima finestra anno 2023.

Descrizione Bando

Il bando seleziona eventi di natura turistico-sportiva a cui dare un sostegno economico.

Soggetti beneficiari

Possono presentare domanda i seguenti soggetti:

  • organizzazioni senza scopo di lucro, aventi nelle finalità statutarie la valorizzazione, la promozione del territorio e/o l’organizzazione di attività turistiche, ricreative o sportive (enti, istituzioni, associazioni, fondazioni, comitati, consorzi e altri soggetti assimilabili);
  • micro, piccole e medie imprese

Tipologia di interventi ammissibili

Sono ammissibili alla partecipazione eventi di natura turistico-sportiva in programma nel periodo tra il 1° gennaio e il 30 giugno 2023, realizzati in provincia di Varese, in grado di accrescere l’attrattività turistica del territorio varesino e generare indotto economico, sotto forma di pernottamenti, oltre che occupazionale.

In particolare, sono ammissibili al sostegno gli eventi delle seguenti tipologie:

  • eventi di natura turistico-sportiva che siano in grado di generare almeno 100 pernottamenti in strutture turistico ricettive del territorio (sono da intendersi escluse altre forme di ospitalità) e che prevedano un budget complessivo di almeno 15.000,00 euro.

Entità e forma dell’agevolazione

Le risorse stanziate per la prima finestra Anno 2023 di tale intervento ammontano a 60.000,00 euro, ed è riservata agli eventi che si svolgono nel I semestre del 2023.

L’agevolazione, che non potrà superare il 50% delle spese ammissibili, consiste in un contributo a fondo perduto, variabile a seconda della tipologia di evento e della valutazione di merito.

L’agevolazione prevista consiste in un contributo a fondo perduto, di importo massimo di 7.500,00 euro per gli eventi consolidati e di 10.000,00 euro per eventi realizzati per la prima volta sul territorio varesino e con carattere di innovatività (anche in termini di tipologia di disciplina sportiva), determinato sulla base della valutazione prevista dal bando e di quanto segue:

 

  • 50% del contributo calcolato sulle spese di ospitalità presso strutture turistico-ricettive del territorio (pari al costo del singolo pernottamento fino max 80 euro a persona);
  • 50% del contributo calcolato sulle spese per l’organizzazione dell’evento:

 

    • ristorazione e trasporto direttamente connesse all’evento;
    • pubblicazione e diffusione materiale pubblicitario e informativo (es. opuscoli, cataloghi, manifesti, audiovisivi);
    • promozione proposte turistiche connesse all’evento sportivo.

Data attivazione

14/11/2022

Scadenza

Le domande di contributo, redatte sull’apposita modulistica, dovranno essere compilate e trasmesse, dal 14 novembre a 7 dicembre 2022.