CONTRIBUTI A FONDO PERDUTO PER I PROCESSI DI PARTECIPAZIONE A PROGETTI DI FUSIONE DI COMUNI.

DESCRIZIONE COMPLETA DEL BANDO

Il presente bando finanzia i processi di partecipazione nell’ambito dei progetti di fusione di comuni.

SOGGETTI BENEFICIARI

Potranno accedere ai finanziamenti a sostegno dei processi di partecipazione:

a) gli enti locali anche in forma associata e le loro circoscrizioni;

b) altri soggetti pubblici e privati, purché abbiano ottenuto l’adesione formale di almeno un soggetto di cui alla precedente lettera a) che sia titolare della decisione amministrativa pubblica collegata al processo partecipativo.

TIPOLOGIA DI SPESE AMMISSIBILI

Saranno ammessi a contributo i progetti riguardanti processi partecipativi, cioè percorsi di discussione organizzata, avviati in riferimento a:

a. progetti futuri di fusione di comuni, nella fase di discussione che si pone prima dell’approvazione nei consigli comunali dell’istanza da presentare alla Giunta regionale affinché promuova la procedura di fusione,

b. progetti di fusione di comuni, dei quali sia stata già deliberata l’istanza da presentare alla Giunta regionale, nella fase di informazione e discussione che precede il referendum consultivo disposto dal Consiglio regionale.

Le spese ammesse a contributo devono essere di natura corrente (ad esempio: oneri per la progettazione, oneri per la formazione del personale interno esclusivamente riferita alle pratiche e ai metodi partecipativi, oneri per la fornitura di servizi finalizzati allo svolgimento dei processi partecipativi, oneri per la comunicazione del progetto) e puntualmente descritte nella domanda di contributo.

ENTITA’ E FORMA DELL’ AGEVOLAZIONE

Le domande presentate a seguito del presente Bando saranno finanziate nei limiti della disponibilità del Bilancio 2014 dell’Assemblea legislativa della Regione Emilia-Romagna, pari a Euro 50.000.

Ai progetti valutati positivamente sarà assegnato un contributo pari a quello richiesto o comunque non superiore a €.10.000,00 sino ad esaurimento dello stanziamento di bilancio.

SCADENZA

Le domande potranno essere presentate fino all’esaurimento dello stanziamento di bilancio.