CONTRIBUTO A FONDO PERDUTO PROMOSSO DALLA CCIAA DI SAVONA PER FAVORIRE L’ACCESSO AL CREDITO CON ABBATTIMENTO DEI COSTI DELLA GARANZIA.

DESCRIZIONE COMPLETA DEL BANDO 

Nel quadro delle azioni destinate al rafforzamento strutturale delle imprese del territorio e nell’ottica di ottimizzare il rapporto banche-imprese, la Camera di Commercio di Savona intende sostenere le micro e piccole imprese per agevolarne l’accesso al credito attraverso la concessione di contributi per l’abbattimento dei costi delle commissioni e delle spese per il rilascio delle garanzie prestate dai Confidi.

SOGGETTI BENEFICIARI 
I soggetti beneficiari del bando sono le micro e piccole imprese, operanti nei settori industria, commercio, servizi, artigianato, turismo ed agricoltura, aventi sede legale e/o unità locale nella provincia di Savona.

Le imprese devono inoltre possedere i seguenti requisiti:

essere regolarmente iscritte al Registro delle Imprese della Camera di Commercio di Savona;
essere in regola con il pagamento del diritto camerale annuale;
essere attive;
non risultare in liquidazione o sottoposte a procedure concorsuali;
essere in regola con gli obblighi contributivi e previdenziali.
TIPOLOGIA DI INTERVENTI AMMISSIBILI 
a) investimenti strumentali all’attività dell’impresa, da realizzarsi nell’ambito del territorio della provincia (es. acquisto di macchinari, attrezzature, impianti, software, licenze, brevetti, arredi e mobili destinati all’attività dell’impresa, la ristrutturazione o l’ampliamento dei locali destinati all’attività, l’acquisto di scorte e/o materie prime o semilavorati funzionali all’attività);

b) formazione/riqualificazione organizzativa/gestionale: spese per studi di fattibilità e servizi di consulenza e assistenza specialistica riferiti ai programmi di investimento, formazione in tema di gestione e finanza aziendale, acquisto/adeguamento/rinnovo dei sistemi informatici di gestione dell’azienda, compresa l’erogazione di propri servizi web su Internet e l’attivazione di procedure di commercio elettronico;

c) sostegno al capitale circolante e alla liquidità aziendale.

ENTITA’ E FORMA DELL’AGEVOLAZIONE 
La dotazione finanziaria a copertura degli interventi del presente bando è pari ad € 100.000,00.

L’agevolazione consiste in un contributo calcolato sul costo della garanzia rilasciata da un Confidi alle imprese che abbiano stipulato un contratto di finanziamento bancario di importo non inferiore a € 25.000,00.

Il contributo concedibile è pari all’80% del costo della garanzia come sopra determinato, con un massimo di contributo di € 1.500,00 per finanziamenti fino a € 50.000,00 e di € 2.500,00 per finanziamenti superiori a € 50.000,00.

SCADENZA 
Le domande di contributo dovranno essere presentate a partire dalle ore 8,00 del giorno 01 settembre 2015, fino all’eventuale esaurimento dei fondi.