CONTRIBUTO A FONDO PERDUTO PROMOSSO DALLA PROVINCIA AUTONOMA DI BOLZANO ORGANIZZAZIONE O LA PARTECIPAZIONE AD AZIONI FORMATIVE

DESCRIZIONE COMPLETA DEL BANDO 

Sono stati approvati i criteri per la concessione di contributi in materia di formazione aziendale ed extraaziendale.

SOGGETTI BENEFICIARI

I seguenti criteri disciplinano la concessione di contributi a favore di:

a) imprese che organizzano percorsi di formazione continua ad hoc all’interno dell’azienda per il proprio personale, al fine di rispondere a specifiche esigenze proprie e dei propri dipendenti;

b) imprese i cui dipendenti partecipano ad azioni di formazione continua extra aziendale. In tal caso il contributo pubblico finanzia una parte della quota di partecipazione;

c) enti di formazione che organizzano corsi di formazione continua rivolti a persone occupate e in cerca di occupazione.

Le azioni formative devono essere destinate ad almeno sei lavoratori dipendenti, occupati in provincia di Bolzano presso un’unità produttiva o presso la sede legale dell’impresa richiedente, indipendentemente dalla tipologia del rapporto di lavoro e dalla qualifica, ad eccezione dei volontari e dei liberi professionisti. Sono ammessi anche i titolari, i soci e i collaboratori familiari che svolgono un’attività regolare nell’impresa, nonché i lavoratori in cassa integrazione guadagni (CIG).

TIPOLOGIA DI SPESE AMMISSIBILI

Sono ammissibili al finanziamento le azioni formative la cui durata ammonta ad un massimo di 500 ore di lezione complessive (1 ora di lezione = 60 minuti), concernenti materie tecnico-professionali attinenti al settore dell’impresa, nonchè alle prospettive professionali ed esigenze di qualificazione e aggiornamento delle persone ivi occupate.

ENTITÀ E FORMA DELL’AGEVOLAZIONE

Per l’attuazione dell’azione formativa può essere concesso alle imprese un contributo fino a euro 30.000,00 per ogni domanda, purché le spese riconosciute ammontino ad almeno euro 1.500,00.

Percentuale di contributo calcolata sulle spese riconosciute:

Grande impresa: 50%
Media impresa: 60%
Piccola impresa o microimpresa: 70%

 

IN PROSSIMA APERTURA