CONTRIBUTO A FONDO PERDUTO PROMOSSO DALLA PROVINCIA AUTONOMA DI TRENTO PER SOSTENERE IL SETTORE TURISMO

DESCRIZIONE COMPLETA DEL BANDO 

I criteri e le modalità che seguono si riferiscono alle iniziative previste in relazione ai tipi di attività del settore turismo.

SOGGETTI BENEFICIARI

Possono accedere alle agevolazioni previste dalla legge le imprese:

  • che esercitano direttamente l’attività dell’azienda oggetto dell’investimento (sono quindi escluse imprese che svolgano esclusivamente attività immobiliare).
  • non aventi in corso procedure concorsuali e che non sono state sottoposte ad esecuzione immobiliare.

TIPOLOGIA DI SPESE AMMISSIBILI

Sono agevolabili le seguenti tipologie di operazioni:

  • acquisizione di beni in proprietà; nel caso di acquisto di posti macchina coperti di nuova realizzazione è ammissibile anche l’acquisto del diritto di superficie di durata di almeno 10 anni;
  • esecuzione di lavori su immobili ed impianti in disponibilità al richiedente; in caso di creazione di nuove particelle edificiali è richiesta la disponibilità dei terreni a titolo di proprietà o di diritto di superficie;
  • investimenti realizzati dall’impresa in economia;
  • acquisizione di software in licenza d’uso;
  • operazioni in leasing;
  • impianti, ivi compresi gli impianti antifurto, antincendio e di condizionamento;
  • macchinari;
  • mobili, arredi ed attrezzature, funzionali all’attività, nonché le macchine d’ufficio e le insegne;
  • imballo, trasporto, installazione e collaudo dei suddetti beni mobili

ENTITÀ E FORMA DELL’AGEVOLAZIONE

Fatti salvi gli investimenti ambientali in nessun caso può essere concessa una misura superiore al 35%.

 

FINO AD ESAURIMENTO FONDI