Finanziamento a fondo perduto per lavori finalizzati a costituire Nidi e/o Poli per l’infanzia in contesti aziendali.

Descrizione Bando

Rafforzare l’offerta dei servizi educativi sul territorio della Regione Lazio attraverso la concessione di contributi per interventi di carattere edilizio finalizzati alla realizzazione di nidi (0-3) o Poli per l’infanzia all’interno di sedi lavorative presenti sul territorio regionale.

Questo l’obiettivo dell’Avviso pubblico per cui sono stati stanziati tre milioni di euro.

Soggetti beneficiari

Possono presentare domanda di contributo le aziende private e/o a partecipazione pubblica e/o gli enti dipendenti e strumentali della Regione Lazio, costituiti in qualsiasi forma.

Tipologia di interventi ammissibili

Il bando finanzia interventi riferibili alle tipologie di intervento previste di seguito:

a) “interventi di manutenzione ordinaria”;

b) “interventi di manutenzione straordinaria”;

c) “interventi di restauro e di risanamento conservativo”;

d) “interventi di ristrutturazione edilizia”;

e) “interventi di nuova costruzione”

 

Sono ammissibili a contributo, nell’ambito degli interventi previsti sopra, anche le opere:

i. finalizzate alla creazione di un “Polo per l’Infanzia” o di un nido all’interno di una sede aziendale del Soggetto Proponente attiva sul territorio della Regione Lazio;

ii. che prevedano eventuali ampliamenti da realizzare in aderenza ad edifici esistenti, purché conformi agli standard urbanistici vigenti sul territorio comunale di competenza oltre che alla vigente normativa nazionale in materia;

iii. riconducibili alla cosiddetta “demolizione e ricostruzione di edifici esistenti con diversi sagoma, prospetti, sedime e caratteristiche planivolumetriche e tipologiche”.

Entità e forma dell’agevolazione

La dotazione finanziaria è di € 3.000.000,00.

Il finanziamento è concesso in forma di contributo nella misura di:

➢ “ristrutturazione”:

i. € 15.000 per ogni posto bimbo realizzato nel Nido;

ii. € 18.000 per ogni posto bimbo realizzato nel “Polo per l’Infanzia”;

➢ “nuova costruzione”:

iii. € 25.000 per ogni posto bimbo realizzato nel Nido;

iv. € 30.000 per ogni posto bimbo realizzato nel “Polo per l’Infanzia”.

fino ad un massimo del 70% dell’importo totale a base d’asta e, comunque, non superiore a complessivi €900.000,00 (novecentomila/00) IVA compresa.

Data attivazione

25/11/2022

Scadenza

25 novembre 2022