Finanziamento a tasso agevolato IRFIS ammodernamento e riconversione aziendale

DESCRIZIONE DEL BANDO

L’intervento in oggetto prevede l’erogazione di un finanziamento a tasso agevolato ex L.R. 51/57 con fondi regionali fino al 75% della spesa per investimenti.
L’intensità degli aiuti non può superare il 35% ESN+ 15% ESL.
In ogni caso l’apporto del beneficiario non può essere inferiore al 25% dell’investimento. Con D.M. 7/10/2002 l’intervento creditizio, in quanto “de minimis”, è diventato cumulabile con gli aiuti di stato.

SOGGETTI BENEFICIARI

Piccole e medie imprese industriali operanti in Sicilia così come definite dall’Unione Europea, nonchè tutti i soggetti operanti nei comparti industriali e di servizi agevolabili .

Sono escluse le imprese elettriche (ammesse esclusivamente se ubicate nelle isole minori), petrolchimiche, le raffinerie, i cementifici. Attualmente si applicano le limitazioni “de minimis” anche dal punto di vista settoriale.

TIPOLOGIA DI SPESE AMMISSIBILI

  • Progettazionee studi di fattibilità;
  • acquisto del terreno e sua sistemazione, opere murarie e assimilabili;
  • infrastrutture, macchinari, impianti ed attrezzature.

ENTITA’ E FORMA DELL’AGEVOLAZIONE

Finanziamento a tasso agevolato pari al 40% del tasso di riferimento europeo (30% nel caso in cui i richiedenti siano cooperative, associazioni di produttori o giovani imprenditori).

SCADENZA: fino ad esaurimento fondi