FONDO DI ROTAZIONE PER LE PMI

DESCRIZIONE COMPLETA DEL BANDO 

La SEZIONE A del Fondo di rotazione regionale opera a favore delle Piccole e Medie Imprese regionali per agevolare i programmi di investimento nella struttura produttiva e nell’innovazione di prodotto e di processo. La SEZIONE B del Fondo di rotazione opera a favore delle Piccole e Media Imprese per agevolare le azioni volte alla ricapitalizzazione aziendale, al riequilibrio finanziario aziendale ed al consolido di passività a breve.

SOGGETTI BENEFICIARI

L’agevolazione è rivolta alle imprese e loro consorzi:

  • iscritti ai pubblici registri pertinenti
  • classificabili come PMI
  • che svolgono attività prevalente nel settore secondario o terziario.

TIPOLOGIA DI SPESE AMMISSIBILI

Le tipologie ammissibili sono:

  • immobilizzazioni materiali: fabbricati, costruzioni, nuovi impianti e macchinari, nuove attrezzature, nuovi automezzi targati di esclusivo uso aziendale
  • immobilizzazioni immateriali: acquisto di diritti di brevetto, di licenze, di know-how e di conoscenze tecniche non brevettate
  • studi, progettazioni, consulenze

ENTITA’ E FORMA DELL’AGEVOLAZIONE

Le iniziative sono agevolabili fino al 100% dell’importo ammissibile per un importo che va da 25.000,00 a 1.500.000,00 Euro, per la Sezione A.
Le iniziative sono agevolabili fino al 100% dell’importo ammissibile per un importo che va da 25.000,00 a 350.000,00 Euro, per la Sezione B.

SCADENZA

Fino ad esaurimento fondi.