FSC 2014/2020. Finanziamento a fondo perduto del 100% per gli interventi di rimozione e smaltimento amianto da edifici scolastici, ospedalieri e di proprietà pubblica.

Descrizione completa del bando

Con questo Bando la Regione del Veneto persegue l’obiettivo di promuovere gli interventi volti alla rimozione ed allo smaltimento dell’amianto presenti negli edifici scolastici, ospedalieri e pubblici.

Soggetti beneficiari

I soggetti beneficiari del contributo possono essere:

Enti pubblici proprietari degli edifici scolastici, ospedalieri o di altri edifici pubblici in cui siano presenti dei manufatti contenenti amianto da rimuovere, dando priorità a:

– edifici già inseriti nella mappatura di cui alla deliberazione di Giunta regionale n. 2016/2012;

– secondo l’ordine e il grado dell’istituzione scolastica, struttura ospedaliera o altra funzionalità pubblica
presente nell’edificio.

Tipologia di interventi ammissibili

Gli Edifici oggetto degli interventi sono: – Edifici scolastici, ospedalieri o altri edifici pubblici, non in disuso, incluse le strutture di rispettiva pertinenza
alle attività svolte (palestra, biblioteca, servizi, etc.).

 

Nel dettaglio sono ammissibili esclusivamente le seguenti voci di spesa:

1. spese connesse alle attività di rimozione, trasporto e smaltimento di manufatti contenenti amianto, ivi
comprese quelle inerenti all’approntamento delle condizioni di lavoro in sicurezza;

2. spese tecniche e di pubblicità entro il limite del 10% dell’importo dei lavori/servizi (comprensivo di
I.V.A).

Entità e forma dell’agevolazione

Dotazione finanziaria di € 10.157.796,45.

Il contributo a fondo perduto è del 100% del costo ammissibile a finanziamento senza limite di importo.

Scadenza

Le domande dovranno essere presentate entro il 31/12/2020.