GARANZIA PROMOSSA DALLA CCIAA DI SAVONA PER FAVORIRE E SOSTENERE L’ACCESSO AL CREDITO.

DESCRIZIONE COMPLETA DEL BANDO 

La Camera di Commercio di Savona ha sottoscritto una convenzione con cinque consorzi di garanzia fidi per sostenere operazioni di finanziamento che favoriscano l’accesso al credito da parte di imprese innovative, di imprese a prevalente partecipazione femminile, di imprese giovanili e di imprese sociali che operano sul territorio provinciale.

L’intervento, che si richiama ad una iniziativa lanciata a livello nazionale da Unioncamere e ministero per lo Sviluppo Economico, è dotato di un plafond di 300 mila euro che l’Ente camerale ha messo a disposizione dei Confidi per la concessione di garanzie per favorire l’accesso al credito da parte di imprese innovative, di imprese a prevalente partecipazione femminile, di imprese giovanili e di imprese sociali.
I Confidi partner della Camera di Commercio sono:

Confart Liguria (settore artigianato)
Cooperfidi Liguria (settore cooperativo)
Creditagri Italia Scpa (settore agricoltura)
Credit.Com Liguria (settore commercio)
Fidicomtur Scarl (settore commercio).
SOGGETTI BENEFICIARI 
Sono beneficiari della convenzione le micro e piccole imprese di nuova costituzione (ossia iscritte da non oltre 12 mesi al Registro delle imprese della Camera di commercio di Savona alla data di perfezionamento della garanzia) che operano nei settori dell’industria, del commercio, dell’artigianato, del turismo, dell’agricoltura e dei servizi, con sede legale o unità locale in provincia di Savona.

TIPOLOGIA DI SPESE AMMISSIBILI 
I Confidi partner utilizzeranno il fondo per fornire garanzie su investimenti riguardanti l’acquisizione di beni strumentali, la ristrutturazione o l’ampliamento di locali destinati all’attività, l’acquisto di scorte, materie prime o semilavorati. Il campo di intervento si estende anche alle spese per la formazione e riqualificazione, ed a quelle organizzative e gestionali.

ENTITA’ E FORMA DELL’AGEVOLAZIONE 
L’aiuto consiste nella concessione di garanzie finalizzate a finanziare gli interventi sopra descritti.

La convenzione resta in vigore sino all’esaurimento delle disponibilità.

SCADENZA 

FINO AD ESAURIMENTO FONDI