GEL VALLI MARECCHIA E CONCA. SOSTEGNO DELLO SVILUPPO LOCALE LEADER. CONTRIBUTO A FONDO PERDUTO PER L’ AVVIAMENTO DI IMPRESE EXTRA AGRICOLE IN ZONE RURALI.

DESCRIZIONE COMPLETA DEL BANDO

Premio unico di 15.000 euro a persone fisiche non titolari di un impresa nei 12 mesi precedenti la domanda di sostegno, che intendono avviare un’impresa o un’attività professionale nei Comuni di Casteldelci, Maiolo, Novafeltria, Pennabilli, San Leo, Sant’Agata Feltria e Talamello.

SOGGETTI BENEFICIARI

I beneficiari del premio sono esclusivamente le Persone fisiche. Per potere aderire al bando il richiedente dovrà possedere i seguenti requisiti e rispettare le seguenti condizioni:

– avere età pari o superiore a 18 anni al momento di presentazione della domanda di sostegno;
– non beneficiare di pensione di anzianità o vecchiaia;
– essere in possesso della cittadinanza di uno degli Stati membri dell’U.E.;
– non essere stato titolare/contitolare di impresa nei 12 mesi antecedenti la domanda.

TIPOLOGIA DI INTERVENTI AMMISSIBILI

Il progetto dovrà prevedere la creazione di un’impresa extra-agricola, nella forma di ditta individuale, che dovrà rispondere alla definizione di “micro impresa”, intesa come un’impresa che occupa meno di 10 persone e realizza un fatturato annuo e/o un totale di bilancio annuo non superiore a 2 milioni di Euro. La nuova impresa dovrà avere una sede legale ed operativa in area rurale con problemi di sviluppo (zona D).

Ai fini del presente bando sono ammissibili tipologie di costi per spese materiali ed immateriali purché funzionali e
riconducibili alle attività sovvenzionabili, di seguito esplicitate:

  • costi di realizzazione del progetto (investimenti specifici legati allo sviluppo del progetto, quali forniture, spese per materiale o piccoli investimenti fisici collegabile alla definizione del progetto);
  • costi di informazione e comunicazione (o comunque legati alla diffusione dei risultati, quali pubblicazioni, comunicazioni, acquisti di spazi pubblicitari e publiredazionali su riviste e carta stampata, acquisto spazi e servizi a carattere radiotelevisivo);
  • realizzazione siti web;
  • acquisizione di hardware e software nel limite del 20% dell’importo del premio purché funzionali e riconducibili alle attività avviata (acquisto combinato; si intende combinato l’acquisto contestuale di hardware e software);
  • investimenti immateriali quali: acquisizione/sviluppo programmi informatici e/o acquisizione di brevetti/licenze, entro il limite massimo del 10% della spesa;
  • costruzione/ristrutturazione immobili produttivi, eccetto la manutenzione ordinaria;
  • nuovi canoni di affitto, locazione e/o dei ratei del mutuo computati;
  • rate di eventuali contratti di leasing finanziario pagati nel periodo di vigenza del PSA;
  • strumenti, apparecchiature, attrezzature, macchinari, attrezzature funzionali al processo di sviluppo aziendale, impianti di lavorazione/trasformazione dei prodotti aziendali;
  • investimenti funzionali alla vendita delle produzioni aziendali.

ENTITA’ E FORMA DELL’ AGEVOLAZIONE

Premio unico di € 15.000 per ogni progetto.

SCADENZA

8 gennaio 2020