Descrizione del bando

Gli aiuti previsti da questo Avviso a sportello mirano a sostenere la crescita di nuove imprese innovative situate in Valle d’Aosta, che valorizzino i risultati della ricerca a livello produttivo.

La modulistica per la presentazione della domanda è attualmente in fase di preparazione.

Soggetti beneficiari

Possono accedere agli aiuti le nuove imprese innovative non quotate, classificate come piccole imprese e microimprese, che, al momento della presentazione della domanda:

Possono accedere agli aiuti anche i liberi professionisti “in quanto equiparati alle piccole e medie imprese come esercenti attività economica, a prescindere dalla forma giuridica rivestita ed espressamente individuati, dalle Linee d’azione per le libere professioni del Piano d’azione imprenditorialità 2020, come destinatari a tutti gli effetti dei fondi europei stanziati fino al 2020, sia diretti che erogati tramite Stati e regioni”, classificati come piccole imprese e microimprese, che, al momento della presentazione della domanda:

Spese ammissibili

Sono ammissibili le seguenti voci di spesa, purché sostenute nella sede operativa valdostana, dopo l’avvenuto avvio del progetto, e che devono riferirsi ad attività di ricerca industriale, sviluppo sperimentale, introduzione di innovazioni di processo e/o prodotto, prototipazione, ingegnerizzazione, industrializzazione:

Tipologia di interventi ammissibili

Gli aiuti sostengono la realizzazione di un Piano di sviluppo dell’impresa, che deve:

Entità e forma dell’agevolazione

Gli aiuti sono concessi nella forma di contributi a fondo perso nell’intensità massima del 60% delle spese per la realizzazione del Piano di sviluppo e nei limiti dell’importo massimo di € 150.000.

L’intensità massima è aumentata del:

I contributi sono concessi per Fasi di realizzazione del Piano di sviluppo, nei seguenti limiti:

Il Piano di sviluppo deve prevedere un importo complessivo di spese non inferiore a € 50.000, pena la non ammissibilità a finanziamento.