L.R. 18/2017. GARANZIA A SUPPORTO DELLE PMI E DEGLI ENTI NO PROFIT CHE SVOLGONO ATTIVITA’ TURISTICA NEI TERRITORI MONTANI.

DESCRIZIONE COMPLETA DEL BANDO 

Obiettivo della misura è sostenere progetti di investimento di sviluppo turistico volti a qualificare ed incrementare l’attrattività dei territori montani, l’escursionismo e gli sport di montagna nei territori oggetto di Accordo di Programma (Adp).

SOGGETTI BENEFICIARI 
PMI ed Enti NO PROFIT, operanti in forma singola, attivi, con sede nei Comuni che hanno stipulato Accordi di Programma con la Regione e che alla data di presentazione della domanda, abbiano i seguenti requisiti:

a) siano iscritte al Registro delle imprese della Camera di Commercio;

b) operanti nei settori di attività, come risultanti dal codice ATECO prevalente indicato in visura camerale, con le limitazioni e le esclusioni riportate nel bando di riferimento;

c) che non siano in difficoltà ai sensi della normativa comunitaria vigente, in liquidazione oppure assoggettate a procedura concorsuale o ad altre procedure da sovraindebitamento e che non ne ricorrano le condizioni;

d) siano in regola con le vigenti norme edilizie e urbanistiche, del lavoro, sulla prevenzione degli infortuni e sulla salvaguardia dell’ambiente.

TIPOLOGIA DI SPESE AMMISSIBILI 
Attività finalizzate alla realizzazione di interventi strutturali ed infrastrutturali volti a supportare investimenti finalizzati al miglioramento delle piste da sci, degli impianti di risalita, dell’escursionismo e degli sport di montagna.

ENTITA’ E FORMA DELL’AGEVOLAZIONE
Garanzia fideiussoria a valere su un finanziamento concesso da un intermediario finanziario vigilato, convenzionato con l’Ente strumentale e indicato dal beneficiario.

L’importo della garanzia è fino al 50% del finanziamento bancario concesso con un importo massimo garantito pari ad € 1.500.000,00. La durata massima della garanzia è pari a 5 anni.

SCADENZA 
In fase di attivazione