L.R. 73/2018. “GARANZIA TOSCANA”. FONDO REGIONALE DI GARANZIA.

DESCRIZIONE DEL BANDO

La Regione Toscana, al fine di favorire l’accesso al credito delle PMI nell’ambito di Garanzia Toscana, ha costituito un fondo per il rilascio di garanzie ad accesso diretto in favore delle imprese che, pur non avendo i requisiti previsti dalla Sezione speciale del Fondo centrale di garanzia, hanno i requisiti di solidità aziendale.

SOGGETTI BENEFICIARI

Micro, piccole, medie imprese e professionisti con sede o unità locale ubicata nel territorio regionale; inoltre, i soggetti beneficiari devono rientrare nelle seguenti sezioni delle Classificazione delle attività economiche ATECO ISTAT 2007:

-Manufatturiero:

  • Estrazione di minerali da cave e miniere;
  • attività manifatturiere;
  • fornitura di energia elettrica, gas, vapore e aria condizionata;
  • fornitura di acqua, reti fognarie, attività di gestione dei rifiuti e riscaldamento;
  • costruzioni.
-Commercio, Turismo e Teriziario:
  • Commercio all’ingrosso e al dettaglio;
  • trasporto e magazzinaggio;
  • attività di servizi di alloggio e di ristorazione;
  • servizi di informazione e comunicazione;
  • attività professionali, scientifiche e tecniche;
  • noleggio, agenzie di viaggio, servizi di supporto alle imprese;
  • istruzione;
  • sanità e assistenza sociale;
  • attività artistiche, sportive, di intrattenimento e divertimento;
  • altre attività di servizi.

TIPOLOGIA DI INTERVENTI AMMISSIBILI

Il fondo supporta:

programmi di investimento in attivi materiali e/o immateriali finalizzati alle segueti tipologie:

  • amplimamento di uno stabilimento esistente;
  • diversificazione della produzione di uno stabilimento mediante prodotti nuovi aggiuntivi;
  • trasformazione radicale del processo produttivo complessivo di uno stabilimento.
programmi per esigenze di capitale circolante.

ENTITA’ E FORMA DELL’ AGEVOLAZIONE

La dotazione iniziale è pari a euro 10.500.000,00.

SCADENZA

La domanda può essere presentata dallo 01/02/2020 fino a esaurimento fondi.