L.R. 9/2021. FINANZIAMENTO A FONDO PERDUTO FINO AL 50% PER LE IMPRESE DELL’AREA INDUSTRIALE DI DITTAINO DANNEGGIATE DAL NUBIFRAGIO DEL 23 SETTEMBRE 2020.

DESCRIZIONE DEL BANDO 

Il bando ha il fine di supportare le imprese dell’area industriale della Valle Dittaino gravemente danneggiate dal nubifragio del 23 settembre 2020.

Soggetti beneficiari

Possono presentare l’istanza di contributo a fondo perduto le imprese che alla data di presentazione della domanda siano in possesso dei seguenti requisiti:

1. siano piccole e medie imprese

2. abbiano sede legale e/o unità produttiva locale nell’area industriale della Valle Dittaino;

3. abbiano subito danni a seguito del nubifragio del 23 settembre 2020.

Tipologia di interventi ammissibili

Sono finanziabili:

a) al ripristino strutturale e funzionale degli immobili danneggiati limitatamente ai danni a:

– elementi strutturali verticali e orizzontali;

– finiture interne ed esterne (intonacatura e tinteggiatura interne ed esterne, pavimentazione interna, rivestimenti parietali, controsoffittature, tramezzature e divisori in genere);

– serramenti interni ed esterni;

– impianti di riscaldamento, elettrico, per allarme, citofonico, rete dati LAN.

b) al ripristino o sostituzione degli impianti relativi al ciclo produttivo distrutti o danneggiati;

c) al ripristino o sostituzione di beni mobili registrati, distrutti o danneggiati, oggetto e strumentali all’esercizio dell’attività economica e produttiva;

d) macchinari, arredi e attrezzature danneggiate.

Entità e forma dell’agevolazione

Le risorse destinate al presente avviso ammontano a euro 300.000,00.

I contributi saranno assegnati nella misura massima pari al 50% della spesa ammissibile sostenuta (IVA esclusa) e comunque fino ad un massimo di euro 12.000,00.