POR FESR 2014/2020 AZIONE 1.1.2. CONTRIBUTO A FONDO PERDUTO FINO AL 40% PER L’INNOVAZIONE TECNOLOGICA, STRATEGICA, ORGANIZZATIVA E COMMERCIALE DELLE IMPRESE.

DESCRIZIONE DEL BANDO

La Regione Veneto intende sostenere le attività di innovazione e di trasferimento delle conoscenze presso le imprese, favorendo i processi di progettazione e sperimentazione delle soluzioni innovative – anche incentivando la brevettazione, il trasferimento dei risultati della ricerca e gli interventi volti ad una maggiore tutela degli asset immateriali – e i processi di integrazione e di innovazione delle strategie organizzative e di business tra imprese, università, centri di ricerca e centri di trasferimento tecnologico e di conoscenza in grado di garantire ricadute positive sul territorio.

Gli interventi devono essere coerenti con gli obiettivi previsti dalla Strategia di Specializzazione Intelligente per la Ricerca e l’Innovazione della Regione Veneto (RIS3 Veneto).

Soggetti beneficiari

Possono presentare domanda di sostegno le micro, piccole e medie imprese.

Tipologia di progetti ammissibili

Sono ammissibili i progetti che prevedano l’acquisizione da parte delle imprese beneficiarie di servizi specialistici per l’innovazione. Tali progetti devono essere coerenti con la RIS3 Veneto e con il Piano Strategico Regionale per la Ricerca Scientifica e lo Sviluppo Tecnologico e l’Innovazione e, orientatati, quindi, verso le traiettorie di sviluppo dei quattro ambiti di specializzazione 6 : Smart Agrifood, Sustainable Living, Smart Manufacturing e Creative Industries.

Sono ammissibili esclusivamente le spese per i servizi di consulenza e di sostegno all’innovazione direttamente imputabili e coerenti con il progetto presentato

Entità e forma dell’agevolazione

Il sostegno, in forma di contributo in conto capitale, è concesso nelle seguenti intensità, da calcolarsi sulla spesa ammessa. L’intensità, espressa in termini percentuali, è differenziata in relazione alle diverse tipologie di servizi specialistici, come riportato nella seguente tabella:

A. INNOVAZIONE TECNOLOGICA
TIPOLOGIA DI SERVIZIO SPECIALISTICO SPESA MINIMA €  SPESA MASSIMA € % DI SOSTEGNO
A.1. INNOVAZIONE NELLA FASE DI CONCETTO 8.000,00 40.000,00 40%
A.2. INNOVAZIONE NELLE FASI DI PROGETTAZIONE E SPERIMENTAZIONE
A.3. ASSISTENZA ALLA GESTIONE DELLA PROPRIET¿ INTELLETTUALE

B. INNOVAZIONE STRATEGICA
TIPOLOGIA DI SERVIZIO SPECIALISTICO SPESA MINIMA €  SPESA MASSIMA € % DI SOSTEGNO
B.1. INNOVA)IONE “TRATEGICA PER L?INTRODU)IONE DI NUOVI PRODOTTI/SERVIZI 8.000,00 40.000,00 40%
B.2. INNOVAZIONE DEL MODELLO DI BUSINESS

 

C. INNOVAZIONE ORGANIZZATIVA
TIPOLOGIA DI SERVIZIO SPECIALISTICO SPESA MINIMA €  SPESA MASSIMA € % DI SOSTEGNO
C.1. UP-GRADING ORGANIZZATIVO 8.000,00 50.000,00 30%
C.2. EFFICIENTAMENTO PRODUTTIVO
C.3. PROCESSI DI INNOVAZIONE AZIENDALE
C.4. INNOVAZIONE ORGANIZZATIVA MEDIANTE GESTIONE TEMPORANEA DI IMPRESA (TEMPORARY MANAGEMENT – TM)