POR FESR 2014/2020. Azione 1.2.1. Contributo a fondo perduto per le attività di gestione dei Tecnopoli.

DESCRIZIONE DEL BANDO

Con il bando la Regione Emilia-Romagna intende potenziare la capacità dei soggetti gestori di intercettare i fabbisogni di innovazione delle imprese e di orientare tali fabbisogni verso soluzioni concrete nell’ottica di favorire lo sviluppo di progettualità strategiche.

SOGGETTI BENEFICIARI

Possono presentare domanda di contributo i soggetti gestori dei seguenti Tecnopoli:

  • Bologna – CNR Ambimat
  • Bologna Ozzano
  • Ferrara (nelle sue sedi distinte)
  • Forlì-Cesena (incluse le sedi di Rocca delle Caminate e di Gallerie Caproni)
  • Modena (inclusa le sedi di Mirandola e Spilamberto)
  • Parma
  • Piacenza (nelle sue sedi distinte)
  • Ravenna (inclusa la sede di Faenza)
  • Reggio Emilia
  • Rimini

TIPOLOGIA DI INTERVENTI AMMISSIBILI

Oggetto del finanziamento regionale a valere sul presente avviso sono i piani di attività proposti dai Soggetti
Gestori dei Tecnopoli, della durata minima di 18 mesi e comunque sviluppabili entro e non oltre il mese di
dicembre 2021, contenenti le azioni che si intendono realizzare per lo sviluppo dei Tecnopoli stessi.

Sono costi ammissibili le spese amministrative (comprese le spese generali) riguardanti:
a) l’animazione del polo al fine di agevolare la collaborazione, la condivisione di informazioni e la fornitura o messa a disposizione di servizi specializzati e personalizzati di sostegno alle imprese;
b) l’attività di marketing del polo volta a promuovere la partecipazione di nuove imprese o organismi e ad aumentare la visibilità del polo;
c) la gestione delle infrastrutture del polo; l’organizzazione di programmi di formazione, seminari e conferenze per facilitare la condivisione delle conoscenze, il lavoro in rete e la cooperazione transnazionale.

ENTITA’ E FORMA DELL’AGEVOLAZIONE

Il finanziamento è concesso nella forma di contributo a fondo perduto. Il costo massimo per la realizzazione delle attività non può superare i 300.000,00 euro. Il valore massimo del contributo regionale è comunque pari a 150.000,00 euro per ciascuno dei Tecnopoli.

SCADENZA

Domande dal 18/11/2019 al 29/02/2020