POR FESR 2014/2020. Azione 4.4.c.1.1. Contributo a fondo perduto fino al 100% per l’efficientamento energetico dei fabbricati esistenti e destinati a servizi abitativi pubblici.

DESCRIZIONE DEL BANDO

Bando pubblicato sul BUR n. 43 del 25/10/2019

L’obiettivo del bando è promuovere la riqualificazione energetica profonda di fabbricati esistenti, di proprietà esclusiva degli Enti beneficiari e su cui siano già programmati interventi di manutenzione straordinaria, restauro o ristrutturazione edilizia.

SOGGETTI BENEFICIARI

Sono soggetti beneficiari ALER e i Comuni definiti ad alta tensione abitativa.

TIPOLOGIA DI INTERVENTI AMMISSIBILI

Sono ammesse a finanziamento opere di efficientamento energetico del sistema involucro e impianti, mirate al raggiungimento degli standard più elevati di prestazione energetica ed emissiva, che interessano interi fabbricati esistenti destinati a Servizi Abitativi Pubblici.

Spese ammissibili:

  • Spese tecniche , tra le quali diagnosi e certificazione energetica, di progettazione, direzione lavori, collaudo) riconosciute spese di pubblicizzazione della gara;
  • Opere connesse con l’efficientamento energetico, l’installazione impianti FER e accumulo e la sostenibilità ambientale del fabbricato;
  • Acquisto e installazione sistemi di monitoraggio dei consumi energetici.
  • Cartellonistica per la pubblicizzazione del contributo pubblico
  • IVA qualora non recuperabile o compensabile
Sono ammesse spese sostenute a decorrere dal 1/1/2016.

ENTITA’ E FORMA DELL’AGEVOLAZIONE

Il contributo è a fondo perduto potrà coprire fino al 100% delle spese.

SCADENZA

In fase di attivazione