POR/FESR 2014/2020. AZIONE 6.2.1. CONTRIBUTO A FONDO PERDUTO FINO AL 100% PER I SERVIZI SCOLASTICI DIGITALI.

DESCRIZIONE DEL BANDO

L’azione si articola in due Bandi:

  • Azione 6.2.1A – Culturasmart e Sistema Bibliotecario Marche 
  • Azione 6.2.1B – Rete locale wireless “zero EMF”

SOGGETTI BENEFICIARI

beneficiari del presente intervento sono i Comuni e le Province della Regione Marche in cui saranno realizzati gli interventi; tali enti dovranno partecipare in forma singola.

TIPOLOGIA DI INTERVENTI AMMISSIBILI

  • Azione 6.2.1A – Culturasmart e Sistema Bibliotecario Marche 
L’obiettivo del progetto presentato  deve essere la realizzazione di un’infrastruttura immateriale che consenta l’erogazione di servizi scolastici digitali innovativi per la lettura ed apprendimento.
  • Azione 6.2.1B – Rete locale wireless “zero EMF”

L’intervento prevede incentivi per lo sviluppo di strumenti e soluzioni a supporto della riduzione dell’emissione di campi elettromagnetici nelle scuole, sperimentando tecnologie innovative come il “Li-Fi” per l’interconnessione “wireless” di “smart object” con le seguenti caratteristiche minime:
a) emissione ELETTROMAGNETICA nulla per il “download” o “broadcast”, con banda minima pari ad 1Gbps;
b) emissione ELETTROMAGNETICA bassissima o nulla (< 10 mW EIRP) per le interazioni con i servizi o con gli smart object.

In riferimento ai progetti dell’Azione 6.2.1A e Azione 6.2.1B sono ammissibili le seguenti tipologie di spesa:

1. spese tecniche per:

– studi di fattibilità e analisi preliminari giuridiche, economiche, organizzative, di processo in quanto strettamente necessari al conseguimento degli obiettivi del progetto;

– attività di analisi e progettazione ICT;

2. spese per servizi accessori, non necessariamente di natura informatica (ad esempio costi di traduzione di contenuti digitali, di animazione delle community virtuali, di redazione e data-entry), finalizzate all’avvio, all’esercizio, alla personalizzazione, alla contestualizzazione, al pieno dispiegamento, alla diffusione dell’utilizzo dei sistemi realizzati o acquisiti fino alla conclusione del progetto.

3. acquisizione adeguamento o sviluppo di componenti hardware, software, basi dati e contenuti digitali;

4. assistenza tecnico-informatica software/hardware e servizi infrastrutturali, applicativi, sistemistici, di elaborazione dati, di laboratorio e di sperimentazione tecnologica necessari al conseguimento degli obiettivi dell’intervento.

ENTITA’ E FORMA DELL’ AGEVOLAZIONE

  • Culturasmart e Sistema Bibliotecario Marche –  Dotazione finanziaria € 200.000,00

L’entità massima del contributo pubblico è pari al 100% del costo ammissibile.

L’importo complessivo del contributo concesso al singolo Comune o Provincia non può superare gli Euro 40.000,00.

  • Rete locale wireless “zero EMF” – Dotazione finanziaria € 200.000,00

L’entità massima del contributo pubblico è pari al 100% del costo ammissibile.

L’importo complessivo del contributo concesso al singolo Comune o Provincia non può superare gli Euro 60.000,00.

SCADENZA

7 gennaio 2020