Provincia di Bolzano. Bando Poli di innovazione 2019. Contributo a fondo perduto fino al 50% per la realizzazione e lo sviluppo di Poli di innovazione

DESCRIZIONE COMPLETA DEL BANDO

La Provincia autonoma di Bolzano ha l’obiettivo del bando è sostenere la creazione, l’ampliamento e l’animazione di poli di innovazione che vengono realizzati in Alto Adige.

I poli di innovazione devono riguardare principalmente le seguenti aree tematiche:

a) energia e ambiente;

b) tecnologie agroalimentari;

c) tecnologie alpine;

d) trattamenti di cura naturali e tecnologie medicali;

e) ICT e automazione;

f) industrie creative.

Si definiscono poli di innovazione i raggruppamenti di almeno cinque imprese indipendenti, che cooperano attivamente con organismi di ricerca e diffusione della conoscenza, che fanno ricerca nei relativi settori.

SOGGETTI BENEFICIARI

Beneficiari degli aiuti possono essere esclusivamente i soggetti giuridici che costituiscono un polo di innovazione nuovo o assumono lo sviluppo e la gestione di un polo di innovazione già costituito.

TIPOLOGIA DI INTERVENTI AMMISSIBILI

Sono ammissibili i seguenti costi di investimento:

a) costi per macchinari, impianti e arredamenti;

b) costi per terreni e fabbricati: è ammissibile solo l’ammortamento civilistico relativo al periodo di contribuzione, calcolato secondo i principi di buona prassi contabile sui beni di investimento utilizzati effettivamente per le attività del polo di innovazione.

Sono ammissibili le seguenti spese di funzionamento:

a) spese di personale;

b) spese amministrative (comprese le spese generali).

ENTITÀ’ E FORMA DELL’AGEVOLAZIONE

L’intensità massima di agevolazione calcolata sulla spesa ammissibile è pari al 50 per cento.

SCADENZA

4 novembre 2019