PSR 2014/2020. AZIONE 1. CONTRIBUTO A FONDO PERDUTO FINO AL 100% PER INVESTIMENTI DESTINATI A RIDURRE IL RISCHIO DI INCENDI.

DESCRIZIONE COMPLETA DEL BANDO 

Il Bando è finalizzato a concedere contributi per investimenti per la tutela preventiva dai danni agli ecosistemi forestali classificati dalla Regione Marche ad alto e medio rischio di incendio, minaccia sempre più legata agli effetti dei cambiamenti climatici e ad aumentare la resistenza e la resilienza dei boschi e delle altre aree a rischio di incendio boschivo.

SOGGETTI BENEFICIARI 
I richiedenti possono essere:

a) Enti locali delegati dalla legge alla competenza in materia di interventi selvicolturali di prevenzione degli incendi boschivi;

b) Altri enti locali: Regione Marche, Province, Comuni e loro associazioni;

c) Enti pubblici non economici: Enti gestori di Parchi e Riserve, Comunanze, Università agrarie ed altre associazioni agrarie;

d) Proprietari, possessori e/o titolari dell’amministrazione e gestione, pubblici e/o privati o misti e loro associazioni (Società/Consorzi/Aziende di gestione dei beni agrosilvopastorali).

TIPOLOGIA DI INTERVENTI AMMISSIBILI
Sono ammissibili le seguenti tipologie di intervento:

a. Investimenti per la realizzazione, miglioramento ed adeguamento delle infrastrutture finalizzate alla prevenzione e protezione dei soprassuoli forestali a rischio dagli incendi boschivi mediante interventi di sistemazione idraulico-forestale della viabilità di servizio forestale ad uso antincendio, punti di approvvigionamento idrico reti di distribuzione e bocchette antincendio in bosco, nonché realizzazione di zone di atterraggio per elicotteri;

b. Investimenti per la realizzazione di interventi selvicolturali finalizzati alla prevenzione del rischio di incendio in aree forestali a rischio incendio, quali: 1. cure colturali, ripuliture di vegetazione infestante, decespugliamenti, spalcature, sfolli, tagli intercalari di eliminazione di specie alloctone; 2. conversione, diversificazione e disetaneizzazione con creazione di discontinuità verticali e orizzontali della copertura, diminuzione della densità delle piante nei soprassuoli artificiali, biotriturazione o asportazione della biomassa;

c. investimenti consistenti nella eliminazione o la biotriturazione della vegetazione invadente ed arbustiva, suscettibili di propagare l’incendio ai boschi limitrofi.

ENTITA’ E FORMA DELL’AGEVOLAZIONE 
L’intensità del sostegno, nella forma di contributo a fondo perduto, è pari al 100% delle spese effettivamente sostenute e rendicontate entro il termine di scadenza della presentazione della domanda.

SCADENZA 
31 gennaio 2020