PUGLIA Linea 4.1. organizzazione di iniziative di ospitalità rivolte a giornalisti ed opinion leader in occasione di eventi culturali e sportivi.

DESCRIZIONE DEL BANDO

La Regione Puglia, in attuazione del Piano annuale di Promozione Turistica 2014, ha emanato un avviso finalizzato ad acquisire le manifestazioni di interesse utili alla predisposizione del programma di ospitalità di giornalisti e/o opinion leader in occasione di eventi culturali, di spettacolo, riti e tradizioni popolari, sportivi.

SOGGETTI AMMISSIBILI

Possono presentare manifestazioni di interesse nei termini del presente avviso i Comuni della Regione Puglia, le Sovrintendenze, la Direzione Regionale per i Beni Culturali e Paesaggistici e la Regione Puglia che realizzino e/o sostengano sul proprio territorio eventi culturali, di spettacolo, riti e tradizioni popolari, sportivi.

I soggetti proponenti, in qualità di soggetti attuatori dell’ospitalità, sono tenuti a realizzare l’attività medesima cosi come approvata, rispettando in particolare, la normativa comunitaria e nazionale in materia di appalti pubblici.

DESTINATARI DELL’OSPITALITA’

I destinatari delle ospitalità sono, nel dettaglio:

  • giornalisti, redattori, autori, blogger italiani e/o stranieri, troupe televisive italiane e/o straniere, con interesse a pubblicizzare la destinazione Puglia;
  • opinion leader di comprovata esperienza e valenza nei campi turistico-culturale, dello spettacolo, dell’arte, della scienza e tecnologia e della comunicazione e dello sport.

Per ogni singola iniziativa almeno il 20% degli ospiti dovrà essere costituito da giornalisti.

In ogni caso non potrà essere concessa ospitalità a soggetti residenti in Puglia.

SPESE AMMISSIBILI

Saranno ritenute ammissibili al contributo regionale le seguenti spese:

  • vitto e alloggio per i soli ospiti non residenti in Puglia (non verrà riconosciuta la spesa per le stanze prenotate ma non fruite);
  • transfer da/ per Aeroporto, stazione ferroviaria e/o stazione autobus (privilegiando l’utilizzo di pulmini anziché di auto singole nel caso di arrivi plurimi);
  • educational tour: pulmino, guida, interprete (laddove necessario e per la sola durata dell’educational), biglietti d’ingresso per musei – monumenti – mostre.

Le iniziative di ospitalità potranno svolgersi in qualunque periodo dell’anno, ad esclusione del mese di agosto, entro il 30 giugno 2015, e potranno avere una durata massima di 5 giorni (fatta salva una durata superiore dell’evento cui sono connesse).

ENTITA’ DELL’AGEVOLAZIONE

Per ogni singola iniziativa è previsto un tetto massimo di finanziamento pari ad € 25.000,00, salvo casi particolari per i quali la Regione valutasse opportuno derogare al tetto massimo fissato.

Scadenza

Le proposte dovranno pervenire entro e non oltre i 45 giorni precedenti l’inizio dell’evento proposto.